curare
in profondità
oltre al sintomo
curare in profondità oltre al sintomo
Progetto Insegnanti Video

Ginnastica Posturale e Yoga Terapeutico


La metodologia di insegnamento che viene utilizzata nei corsi di Progetto Salute Globale, integra sapientemente la ginnastica posturale, secondo le più efficaci tecniche di rieducazione conosciute, come ad esempio solo per citarne alcune, il metodo Mézières, la rieducazione posturale globale (RPG) di Souchard, esercizi e movimenti eseguiti con la massima consapevolezza tipici dell’antiginnastica della Bertherat, e altri ancora, con la millenaria sapienza terapeutica dello yoga.



Doverosa chiarezza sullo yoga


Lo yoga che viene insegnato e praticato in Progetto Salute Globale si rifà il più possibile a quello della tradizione chiamato asthanga yoga cioè lo yoga in otto fasi, ma con degli adattamenti doverosi alla società in cui viviamo, caratterizzata da abitudini, ritmi e stili di vita che non possono essere nemmeno lontanamente paragonati a quelli dell’India antica di migliaia o anche centinaia di anni fa.
Questi adattamenti ovviamente non hanno nulla a che vedere con l’ingiustificata tendenza che negli ultimi decenni ha invaso l’occidente, dove molte scuole e palestre hanno storpiato, mutilato e banalizzato lo yoga in base a sconsiderate necessità personali e commerciali.
In PSG Lo yoga viene considerato come una disciplina seria e nel suo genere scientifica, che se condotta con COSCIENZA E CONOSCENZA risulta essere una meravigliosa terapia che può sollevare l’umanità da profonde sofferenze del corpo e della psiche. Infatti, in PSG lo yoga viene svolto in maniera terapeutica, dosando e adeguando ogni posizione e tecnica di lavoro, in base alle necessità e problematiche anche individuali di ogni partecipante ai corsi.



Come si lavora nei corsi di ginnastica posturale e yoga terapeutico


  • Posture fisiche di allungamento, mobilità articolare, rinforzo e miglioramento del tono muscolare.
    Le persone a causa di uno stile di vita molto sedentario e stressante, si ritrovano con dei corpi rigidi e deboli a causa di muscoli molto contratti, ma ipotonici e articolazioni che hanno perso buona parte della loro fisiologica mobilità. Ovviamente in queste condizioni i dolori di tipo acuto e ancor di più di tipo cronico soprattutto alla colonna vertebrale e alle grandi articolazioni come anche, ginocchia e spalle colpiscono la maggior parte delle persone, rendendo la qualità di vita, pessima. Tramite un attento lavoro svolto in palestra, basato su posture ed esercizi mirati e grazie al continuo supporto e assistenza degli insegnanti, i miglioramenti sono notevoli e in molti casi risolutivi.

  • Posture fisiche ed esercizi che permettono di migliorare la funzionalità degli apparati gastrointestinale, cardio–circolatorio, polmonare ed endocrino.
    A causa di uno stile di vita e di un’alimentazione sempre più errati, anche questi apparati vanno incontro a disfunzioni spesso importanti e croniche. Sono in notevole aumento i disturbi di digestione, dolori e gonfiori intestinali, stitichezza, difficoltà respiratorie, disfunzioni ormonali, cardio circolatori e molto altro ancora. Tramite specifiche posture fisiche e particolari esercizi, è possibile migliorare molto la fisiologia e quindi lo stato di salute di questi organi, attraverso un lavoro di rieducazione che viene sempre ben motivato e integrato di nozioni e contenuti da parte degli insegnanti, durante lo svolgimento delle lezioni.

  • Tecniche di respirazione. Rilassamento, capacità di concentrazione e maggiore vitalità.   
    La dispnea (difficoltà respiratoria) dovuta sia per patologie importanti, ma ancor di più per stati d’ansia e tensioni, è un sintomo molto diffuso nella società nevrotica in cui viviamo.
    Mediante esercizi e tecniche di respirazione specifiche, è possibile rieducare gli organi della respirazione, il più importante dei quali è il diaframma, spesso bloccato con senso di tensione e pesantezza fra lo stomaco e il torace, ottenendo importanti e duraturi miglioramenti sulla difficoltà respiratoria. Inoltre, la capacità di respirare correttamente in associazione alle posture e agli esercizi descritti sopra, permette di raggiungere un buon livello di percezione del corpo (indispensabile per sapersi rilassare) e di controllo della mente (indispensabile per sapersi concentrare). Queste capacità se coltivate, si mantengono e si migliorano giorno dopo giorno, divenendo le nostre più grandi risorse per mantenerci in un buon stato di salute psico fisico.
    Quando il respiro si acquieta e lo si mantiene regolare, l’ansia cede il posto alla calma e alla lucidità mentale e le tensioni del corpo si sciolgono permettendo un maggiore fluire di energia e di salute.



Un rinnovato stato di salute globale


Grazie alle metodiche di lavoro descritte nei punti precedenti, ci si può accorgere come la propria salute globale, fisica e psicologica incominci a migliorare sempre di più. Miglioramenti che non dipendono da rimedi superficiali che agiscono solo temporaneamente sul sintomo, bensì cambiamenti stabili, profondi e duraturi. Questo rinnovato stato di salute così raggiunto è espressione di un miglior equilibrio globale, possibile solo se si lavora correttamente su sé stessi, riportando il corpo e la mente a funzionare secondo le leggi della Natura.

Corsi yoga integrati con la ginnastica posturale sono organizzati da Progetto Salute Globale su Bologna e provincia
vai alla mappa »
Credits giracrea & grifo.org